sabato 14 marzo 2009

Tutti gli indiani ...




35 commenti:

  1. Ciao Gabry, buon sabato..kiss

    RispondiElimina
  2. amo questo grande popolo e la sua cultura,poveri martiri di una molto presunta e discutibile superiorità....... buona giornata fanciulla

    RispondiElimina
  3. Gabryyyy avevo il caffè sul fuego.....

    Versi molto belli in onore di un popolo martoriato, gli indiani, con la loro cultura, la loro voglia di esserci, eppure confinati da interessi e supremazie discutibili..l'eterna lotta del forte, del sopruso, dell'idiozia che contraddistingue tutte le mentalità cosiddette "evolute", basta questo a farmi stare male, senza parole, gli uomini che sono mille volte peggiori delle bestie più feroci nella loro corsa al possesso.
    Un abbraccio da una Torino abbastanza in buona forma:-)

    RispondiElimina
  4. ti auguro un meraviglioso weekend, dolce Gabry ...
    un bacio ...

    RispondiElimina
  5. Quanto male hanno dovuto subir da chi si dice civile e portatore di civiltà e di verità...."verrà una grande inondazione..." e sarebbe anche giusta!
    Buona Domenica.

    RispondiElimina
  6. No no Gabry, ti sbagli di grosso! :D L'ape non ha niente a che fare con me, è solo frutto della mia fantasia ti assicuro, ed è così quasi sempre relativamente alle mie poesie...capitano delle mie riflessioni, ma sono scritte in modo differente.
    A quale commento di ieri ti riferisci? Mi sembra di ricordare che vantavo la giornata primaverile...perchè ti sono parsa triste o riflessiva?
    Vabbhe, fammi sapere cara...ora mi tocca lavarmi la macchina, per fortuna fa un bel caldo fuori!
    Baci

    RispondiElimina
  7. Buongiorno e buon sabato Gabry,
    grazie per averci presentato questa bella poesia.
    Un abbraccio.
    Gianna.
    ps:Soleeeee!

    RispondiElimina
  8. Ah ho capito! Mi riferivo al freddo che fa dentro casa anche se fuori c'è il sole, nessuna metafora :) per una volta! ahahah! Cmq oggi ne ho approfittato per lavarmi la macchina. Capirai!
    Baci Gabry

    RispondiElimina
  9. Gabryyyy, penso che possiamo prenderci quel famoso caffè verso le 16, ti va bene? Porterò un pezzo di crostata di mele, ti va? Io lo prendo con poco zucchero, molto ristretto e con 3 c ahahah, non quello che pensi tu, ma caldo, comodo ed in compagnia:-)) Porterò il fusto maschietto che non vede l'ora di conoscere le 3 belle madamine..kiss, grazie.

    RispondiElimina
  10. Adoro gli indiani...buon sabato:)

    RispondiElimina
  11. Ciao Gabriella, è davvero interessante questo tuo post con la fantasiosa poesia che ci presenti.
    Buona domenica!

    RispondiElimina
  12. Mi sento di danzare insieme agli indiani ed a te...per tempi migliori e giustizia giusta.
    Buon weekend cara dolce Gabriella

    RispondiElimina
  13. Buondììììììììì Gabry ci sei? Qui pronto il caffè:-) Ieri sera ti ho pensato, calzoni ripieni al forno, una delizia, oggi faticherò ad entrare nel tubino vecchio, una misura in meno ahahah, i piaceri della tavola, va buò, sto diventando materialista. Kissss

    RispondiElimina
  14. Ciao Gabry, questa atmosfera mi porta indietro nel tempo...i film su gli indiani li ho visti quasi tutti...
    Buona domenica

    Adesso incomincio a prepararmi per il battesimo del nostro piccolo Gabriellino :-)

    RispondiElimina
  15. Ciao Gabry,sei sempre splendida!

    RispondiElimina
  16. io sto approfittando delle belle giornate per uscire a zonzo con la piccola peste, quindi qui ci sono poco, anche perchè sto demente di pc mi fa gli scherzi per postare ho dovuto riscrivere 3 volte il post visto che lui decide di andare in corto circuito all'improvviso!!!
    1 bacioneeeeeeeeeeeeeeeee.

    RispondiElimina
  17. Ciao Gabry, siamo arrivati, il battesimo c'era nel pomeriggio, poi abbiamo presenziato ad un piccolo rinfresco con parenti ed amici intimi....il piccolo è stato bravissimo, non ha mai pianto, sempre sorridente, anche quando il prete l'ha battezzato:-)
    Un bel pomeriggio.

    RispondiElimina
  18. ciao carissima gabry grazie del passaggio e scusa l'assenza di ieri sia mia che della mia lei ti auguriamo un dolce risveglio perchè sia l'inizio di una bellisima settimana non priva di soddisfazioni per te. un bacio

    RispondiElimina
  19. Ciao Gabry, si prospetta una bella giornata, dal punto di vista meteo, per il resto che ne so :-) nn sono mica un'indovina? Buondì, cara scugnizza:-))

    RispondiElimina
  20. Buongiorno Gabriella!
    Popolo ricchissimo di valori e di saggezza, il popolo Indiano.
    I bianchi ne hanno fatto scempio non solo fisico anche e soprattutto morale.
    Ci sarebbe da vergognarsene e cercare il modo di fare ammenda....

    RispondiElimina
  21. Buongiorno e buona settimana.
    un abbraccio ed un bacio ^_^

    RispondiElimina
  22. Buongiorno a te cara Gabry, a presto

    RispondiElimina
  23. Ciao Gabry, buona settimana anche a Te, evviva la Primavera!

    RispondiElimina
  24. Ciao Gabry, buona settimana anche a Te, evviva la Primavera!

    RispondiElimina
  25. Ciao Gabry, buona settimana anche a Te, evviva la Primavera!

    RispondiElimina
  26. Ciao indiana Gabry,
    non sarà che hai fatto la danza della pioggia?? Perchè oggi qui piove :((
    Mentre ieri il tempo era bellissimo. Ma siamo a marzo, se non fosse pazzo che marzo sarebbe? ;)
    Questa canzone l'avevo messa anch'io tempo fa nel mio blog, con uno stralcio del libro di Giorgio Faletti "Fuori da ogni evidente destino".
    Come stai? :) Buon lunedi carissima, a presto

    RispondiElimina
  27. un grande popolo che mi ha sempre affascinato e ancora mi affascina....
    peccato non siano stati capiti e apprezzati da troppa gente e hanno subito ed ancor oggi subiscono troppe ingiustizie.

    grazie per questo bellissimo post...

    ti lascio un omaggio:

    Preghiera sioux

    O grande spirito, la cui voce sento nei venti ed il cui respiro dà vita a tutto il mondo, ASCOLTAMI!
    Vengo davanti a te, uno dei tuoi tanti figli, ho bisogno della tua forza e della tua saggezza,
    lasciami camminare tra le cose belle è fa che i miei occhi ammirino il tramonto rosso e oro,
    fà che le mie mani rispettino ciò che TU hai creato, e le mie orecchie siano acute nell'udire la TUA voce,
    fammi saggio, così io conosca le lezioni che hai nascosto in ogni foglia, in ogni roccia,
    cerco forza, non per essere superiore ai miei fratelli, ma per essere abile a combattere il mio più grande nemico:
    me stesso!
    fà che io sia sempre pronto a venire da TE, con mani pulite ed occhi dritti,
    così che quando la vita svanisce come la luce al tramonto,
    il mio spirito possa venire a te
    senza vergogna.

    a presto

    RispondiElimina
  28. Un saluto e buona serata,cara Gabry.A domani.
    Abbracci.

    RispondiElimina
  29. Per PASTICCINO
    grazie per la bellissima poesia indiana che mi hai lasciato nei commenti, è stata la prima che ho postato sull'altro mio blog per onorare questo popolo stupendo ma sfortunato.
    Un saluto!

    RispondiElimina
  30. buona notte gabry un bacione fortissimo

    RispondiElimina
  31. Mi piace molto questo popolo purtroppo rovinato da popoli cosiddetti civili.
    Ci sono poesie indiane e racconti indiani fonte di grande saggezza.
    Sempre profondi i tuoi post e sempre gradevoli alla lettura.
    Un grande abbraccio da me e dal mio lui.
    Un sorriso per un buon inizio settimana

    RispondiElimina
  32. Buondì cara "scugnizza", qui aria fresca, tempo bello, previsione 6°,15°max...andrò a controllare nel cortile-giardino che fine hanno fatto le violette:-))Kisssss

    RispondiElimina
  33. molto intiresno, grazie

    RispondiElimina

Grazie per essere nel mio mondo, spero di averti fatto percepire le sfumature, i colori e le emozioni che si celano dietro le parole.